Domenica 18 Novembre 2018
NOTIZIE

Terziario Donna, rinnovato il direttivo provinciale dell`organizzazione che raggruppa le imprenditrici del Sistema Confcommercio

Al vertice dell`associazione provinciale arriva Matilde Cifali, responsabile brand reputation marketing e comunicazione dell`azienda di famiglia Ceramiche De Simone, che raccoglie il testimone da Gabriella Vicino al timone dell`associazione dal 2002

Catania, 18/04/2018

Al vertice dell'associazione provinciale arriva Matilde Cifali, responsabile brand reputation marketing e comunicazione dell'azienda di famiglia Ceramiche De Simone, che raccoglie il testimone da Gabriella Vicino al timone dell'associazione dal 2002.

Un passaggio all'insegna della continuità e condivisione di valori, ma con una spinta all'innovazione e alla rivalutazione della figura femminile nel mondo del commercio e dei servizi, lontano da stereotipi e pregiudizi.

«Devo rendere merito a chi mi ha preceduto per l'ottimo lavoro svolto sino ad ora e per il raggiungimento di importanti obiettivi che hanno posto le donne al centro non solo di battaglie imprenditoriali ma di una virtuosa gestione d'imprese familiari e non solo - ha commentato la neo presidente Matilde Cifali -. Mio arduo compito sarà quello di guidare un gruppo con tanta voglia di mettersi in gioco e scommettersi nel e per il territorio per uno sviluppo sostenibile e lontano dalla discriminazione di genere specie in un settore, come il nostro, in cui bisogna ancora lavorare molto sulle pari opportunità».

Un percorso che non sarà semplice ma che ancora una volta vede le donne protagoniste del cambiamento. Terziario Donna svolge, a tutti i livelli, una costante attività di informazione, assistenza, formazione e supporto alle imprenditrici e a coloro che intendono diventarlo. Il nuovo direttivo abbraccia diversi settori, dal turismo all'informatica, dalla produzione di vino alla formazione, moda e arte. Un gruppo quanto mai eterogeneo ma con l'obiettivo di diffondere la cultura d'impresa.

Fanno parte del direttivo:

Viviana Pardo, imprenditore 4.0, da circa 10 anni impegnata nel nuovo modello di impresa digitale, commercializza e distribuisce prodotti Hi Tech per l' industria Jepssen. Docente presso centri di formazione per le aziende che vogliono digitalizzarsi. Sviluppatore Ménager, per le aziende che vogliono approcciarsi al mondo digitale.
Silvia Lo Certo, laurea specialistica in Scienze e Tecnologie Alimentari presso la facoltà di Catania e master universitario di II livello presso la facoltà di Palermo in «Strategie innovative per le aziende vitivinicole», collabora nell'azienda di famiglia a Caltagirone che da due generazioni produce ed imbottiglia vini di qualità con il marchio «Nanfro». Da cinque anni, in particolare, si occupa delle attività di promozione e vendita dei vini sul mercato interno e sul canale HO.RE.CA.

Roberta Alfino, lascia gli studi di giurisprudenza alla facoltà di Catania per dedicarsi all'attività di famiglia «Fiorelli Wedding», che opera nel settore dei matrimoni e degli eventi in generale, curandone l'aspetto scenografico.

Adriana Santanocito ha studiato Fashion Design e materiali innovativi presso l'AFOL Moda di Milano E' ideatrice e co-fondatrice di Orange Fiber, la pluri-premiata startup che produce un tessuto sostenibile per la moda dai sottoprodotti dell'industria di trasformazione agrumicola

Manuela Spanò, formazione giuridica, orienta i suoi studi verso la psicologia della comunicazione. Il master in marketing e comunicazione le permette di entrare in contatto con personaggi di rilievo dell'advertising. È il General Manager di «Polaris Eventi e Comunicazione».

Catia Cassarà gestisce un B&B nel centro storico di Catania

Tiziana La Piana, ha studiato all'Istituto d'Arte di Catania specializzandosi in fotografia e grafica pubblicitaria. Dal 2005 vive tra L'Olanda e la Sicilia ha iniziato a sperimentare un tipo di arte digitale nel suo atelier ad Amsterdam, usando il pennello digitale, la tavoletta grafica wacom e il computer apple

   Seguici su Facebook