Domenica 22 Ottobre 2017
NOTIZIE

«È importante promuovere soprattutto lunicità e la tipicità del nostro territorio»

«A Catania c`è un`ottima presenza di strutture turistiche, forse anche al di sopra delle esigenze, ma a questo segue una scarsa presenza in molti comuni della provincia, che hanno una forte vocazione turistica». A parlare è Franz Cannizzo, presidente di Abbetnea, l'associazione Bed&Breakfast di Confturismo-Catania.«Nelle nostre strutture - spiega Cannizzo - la presenza straniera cresce sempre di p

31/03/2008

«A Catania c`è un`ottima presenza di strutture turistiche, forse anche al di sopra delle esigenze, ma a questo segue una scarsa presenza in molti comuni della provincia, che hanno una forte vocazione turistica». A parlare è Franz Cannizzo, presidente di Abbetnea, l'associazione Bed&Breakfast di Confturismo-Catania.
«Nelle nostre strutture - spiega Cannizzo - la presenza straniera cresce sempre di più, a conferma del fatto che abbiamo molto successo nel mercato estero. È la componente italiana che è in leggero calo, sia per i problemi economici in cui versa il Paese, sia per la cattiva pubblicità che ha investito la nostra città, a partire dalla tragedia allo stadio Massimino del febbraio scorso, fino ai problemi relativi alla sicurezza. Basta andare a leggere alcuni forum su internet per trovare commenti e avvertimenti di turisti che hanno subìto scippi in visita qui a Catania».
Sono due, quindi, gli ordini di problemi identificati da Cannizzo nel territorio catanese. Ma se per la sicurezza sono altri gli enti preposti alla soluzione, sulla mancanza di strutture e valorizzazione del territorio etneo la Abbetnea si propone in prima linea per la promozione di tutto il circuito turistico nell`area della provincia.
«Non si può fare turismo se non si promuove il territorio - dice Cannizzo -. Di strutture se ne possono trovare tante, ma è l`unicità e la tipicità del nostro territorio che ci dà quel vantaggio competitivo nei confronti di altre realtà. Abbetnea partecipa alle maggiori fiere turistiche nazionali e internazionali, proponendo ai vari tour operator il territorio etneo e, di conseguenza, anche l`offerta ricettiva. Durante le fiere invitiamo gli operatori a visitare i nostri territori e molti di loro, poi mandano i loro clienti in vacanza nelle zone etnee. Per valorizzare il territorio è importante che ci sia tutto un circuito attivo. Su questo versante ci impegniamo a lavorare con gli altri enti preposti, accompagnando i comuni nella formazione di eventuali nuovi operatori e formulazione e creazione di eventuali servizi turistici nel territorio, oltre a una campagna di informazione per far conoscere le peculiarità delle nostre aree turistiche».
Per questo motivo l'associazione delle strutture extralberghiere è presente a tutte le maggiori fiere nazionali ed estere del turismo.

Sala Chaplin
Special Brill
   Seguici su Facebook