Mercoledì 15 Agosto 2018
NOTIZIE

Confcommercio Acireale stila un documento sulla legalità

Sulle tematiche legate alla legalità, all`antiracket e al rispetto dei valori della Costituzione, così come sull`impegno nella sensibilizzazione di queste tematiche, rivolto soprattutto ai giovani nelle scuole o ai futuri imprenditori che partecipano ai corsi di formazione per entrare nel mondo del lavoro, Confcommercio si è sempre spesa con convinzione e dedizione.

Acireale, 05/03/2015

Sulle tematiche legate alla legalità, all`antiracket e al rispetto dei valori della Costituzione, così come sull`impegno nella sensibilizzazione di queste tematiche, rivolto soprattutto ai giovani nelle scuole o ai futuri imprenditori che partecipano ai corsi di formazione per entrare nel mondo del lavoro, Confcommercio si è sempre spesa con convinzione e dedizione. Un`attività che ha svolto di concerto con le forze dell`ordine, con la magistratura, con le istituzioni scolastiche, attraverso le associazioni antiracket del Sistema, per diffondere la cultura della legalità. Ancor di più in un momento come questo in cui la perdita dei valori sembra diffondersi a macchia d`olio, diventando un modus operandi in molti settori e portando a uno stile di vita senza regole.

Da questo bisogno di legalità nasce l`esigenza della Confcommercio di Acireale di stilare un documento unico con le forze sociali della città. Per questo il presidente Mario Russo, insieme ai rappresentanti delle associazioni antiracket «Rosario Livatino» e «Ugo Alfino» incontrerà venerdì 6 marzo alle ore 9, presso la sede di via Marzulli 20, i rappresentanti di CGIL, CISL, Confesercenti, Associazione Architetti e Ingegneri Acesi, Unione Artigiani Acesi e Confartigianato

   Seguici su Facebook