Martedì 21 Novembre 2017
INIZIATIVE

Fare rete e business: i consigli dei Giovani Imprenditori Confcommercio

Aiutare i giovani a fare business attraverso le esperienze raccontate da altri giovani.Su questo si è basato il seminario “Fare rete & business: modelli e vantaggi riservati ai giovani imprenditori Confcommercio”

San Giovanni La Punta, 14/01/2013

Aiutare i giovani a fare business attraverso le esperienze raccontate da altri giovani.
Su questo si è basato il seminario «Fare rete & business: modelli e vantaggi riservati ai giovani imprenditori Confcommercio» organizzato dall`Ascom di San Giovanni La Punta che ha coinvolto il gruppo Giovani Imprenditori della Confcommercio per spiegare ai coetanei che vogliono fare impresa come entrare nel mondo del lavoro.
La risposta è stata oltre ogni più rosea aspettativa, grande infatti l`entusiasmo col quale hanno partecipato tanti giovani imprenditori locali.
A dare il benvenuto ai partecipanti la responsabile della sede Confcommercio di San Giovanni La Punta, Caterina Cannata; il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confcommercio Catania, Josè Recca; i componenti del direttivo presenti: il vice-Presidente Piero Ambra, i consiglieri Francesco Tellico, Luca Di Salvo, Anna Mantegna, Rosalinda Scuderi e Giuseppe Russo.
«Aderire a Confcommercio vuol dire accedere ad un network estremamente qualificato e specializzato che consente ai giovani imprenditori di svolgere un percorso articolato che li possa portare ad avviare o gestire le imprese con maggiore consapevolezza e competenza - ha spiegato Caterina Cannata - Il mio obiettivo è quello di rilanciare, in un`area strategica come quella del comprensorio di San Giovanni La Punta, Sant`Agata Li Battiati e Tremestieri, rapporti di collaborazione tra le singole imprese, di dar vita ad una struttura di giovani imprenditori locali che, mettendo a disposizione tempo, competenze e risorse creino una rete di comunicazione, ideazione e realizzazione di progetti che aiutino a migliorare la realtà produttiva».
Al centro dell`attenzione, infatti, il ruolo che Confcommercio svolge nell`aiutare le imprese a monitorare la situazione, a comprendere i cambiamenti che stanno avvenendo, a facilitare l`accesso al credito, a garantire una adeguata formazione ed informazione, a fornire sempre più servizi che sostengano e motivino il commerciante e la piccola impresa in genere ad affrontare le scelte che riguardano il futuro.
«Il nuovo direttivo del gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Catania -, ha affermato il Presidente del direttivo Josè Recca - nonostante operi solo da pochi mesi, ha svolto un lavoro estremamente positivo. La presentazione del nuovo progetto Street on sale, le nuove tecnologie di comunicazione e la ricerca di nuovi talenti sono alcune delle iniziative promosse a supporto dei nostri associati. Punteremo sul progresso e sull`innovazione per migliorare ed incentivare la giovane imprenditoria con grande attenzione per la formazione, per il marketing e l`internazionalizzazione».
Assoluta disponibilità per qualsiasi iniziativa utile a supportare i giovani imprenditori locali anche da parte del Presidente del Consiglio del Comune di Tremestieri Ferdinando Smecca, del Consigliere del Comune di San Giovanni La Punta Laura Iraci, dell`Assessore al commercio di Sant`Agata Li Battiati Otello Floresta, presenti all`incontro.

Gas Natural
Sala Chaplin
   Seguici su Facebook