Mercoledì 16 Agosto 2017
INIZIATIVE

Parte da Militello Val di Catania il road show «Guidiamo il turismo»

Con il Progetto “Guidiamo il turismo” il gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio vuole, attraverso il recupero del patrimonio edilizio, diffondere la cultura turistica e rilanciare lo sviluppo economico, promuovendo e sviluppando il territorio e tutte le sue peculiarità.

Catania, 09/03/2016

Con il Progetto «Guidiamo il turismo» il gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio vuole, attraverso il recupero del patrimonio edilizio, diffondere la cultura turistica e rilanciare lo sviluppo economico, promuovendo e sviluppando il territorio e tutte le sue peculiarità.

La prima tappa del road show sarà Militello Val di Catania, una delle città barocche più affascinanti della nostra isola. L'eccezionale valore del Patrimonio monumentale della città fanno parte della Val di Noto che nel 2002 è stata dichiarata dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Il seminario si propone di far conoscere agli stessi cittadini militellesi le potenzialità

turistiche della città di Militello in Val di Catania al fine di far rinascere e sviluppare il turismo, in

particolare un turismo esperienziale che possa permettere ai visitatori di tutto il mondo di

toccare con mano cultura e tradizione siciliana.

Il recupero del patrimonio edilizio esistente per una ottimale accoglienza del turista, lo sviluppo

di una Ospitalità Diffusa e i conseguenti vantaggi per il territorio saranno i temi principali del

nostro Seminario.

Il Progetto «Guidiamo il turismo» persegue i seguenti obiettivi:

 Trasformare la cittadina in un luogo di grande interesse turistico;

 Rinnovare Militello in Val di Catania da un punto di vista architettonico;

 Creare una Ospitalità Diffusa che permetta al turista di vivere la quotidianità e la tradizione militellese;

 Permettere alle Aziende e agli artigiani di crescere e svilupparsi;

 Rivalutare gli antichi mestieri e fare di questi il punto forte dell'interesse turistico militellese;

Gas Natural
Sala Chaplin
   Seguici su Facebook