Lunedì 11 Dicembre 2017
NOTIZIE

Si amplia l`offerta formativa di Confcommercio Catania: presentato stamattina il nuovo corso per guida naturalistica

Dare nuove opportunità lavorative ai giovani, da una parte, e regolamentare una professione che spesso è esercitata senza controllo, dall`altra. E`con questi due risvolti che Confcommercio Catania insieme ad Abbetnea e in collaborazione con Federescursionismo lancia il nuovo corso per guide naturalistiche

Catania, 27/03/2017

Dare nuove opportunità lavorative ai giovani, da una parte, e regolamentare una professione che spesso è esercitata senza controllo, dall'altra. E'con questi due risvolti che Confcommercio Catania insieme ad Abbetnea e in collaborazione con Federescursionismo lancia il nuovo corso per guide naturalistiche, presentato stamattina presso la sede di via Mandrà dal presidente regionale di Confcommercio Pietro Agen, dal presidente di Abbetnea Franz Cannizzo e dal presidente di Federescursionismo Sicilia Dario Teri. «Quello del turismo è l'unico settore in grado di rilanciare l'economia del territorio - ha detto in apertura il presidente Agen - L'Etna, patrimonio dell'Unesco, rappresenta una ricchezza che dobbiamo ancora imparare a vendere con la giusta comunicazione e migliorando le infrastrutture e i collegamenti. Questo purtroppo non spetta a noi, come associazione di categoria faremo la nostra parte puntando sulla formazione di guide specializzate ma le varie amministrazioni, a tutti i livelli, devono fare la loro». «Da sempre la nostra associazione ha fatto formazione per la gestione di strutture ricettive extralberghiere, formando centinaia di nuovi giovani imprenditori - ha spiegato Franz Cannizzo -. Oggi Abbetnea insieme a Federescursionismo avvia l'attività formativa nel settore turistico, andando a soddisfare un'esigenza estremamente importante che è quella di formare le guide naturalistiche. Un'attività che guarda ai giovani, ma non soltanto, perché il corso si rivolge a tutti coloro che amano il nostro territorio e vogliono conoscerlo meglio e, soprattutto, vogliono diventare un elemento di attrazione e di sviluppo per i parchi e per le aree verdi, per il nostro vulcano che rappresenta un brand fortissimo ma ancora sotto utilizzato». Il corso vede il patrocinio dei Parchi Naturali Regionali e del Centro Parchi Internazionale. Le guide saranno formate su standard internazionali, come da sempre fa Federescursionismo, a parlare è il presidente regionale Dario Teri: «Questa volta abbiamo dei partner d'eccezione, Confcommercio e Abbetnea, che hanno grande esperienza nel settore della formazione. Il percorso formativo - spiega Teri - si svolgerà in 50 giorni distribuiti nell'arco di 5/6 mesi e comprenderà varie materie, passando dalla teoria con la botanica, la geologia, la zoologia, alla pratica sul campo con le escursioni nel territorio siciliano. Si rivolgerà a diplomati e laureati con particolare predisposizione all'ambito escursionistico con conoscenze su natura, cultura del territorio e agroalimentare. L'accesso sarà previo colloquio e prova escursionistica per verificare le capacità degli interessati e sarà tenuto da docenti specializzati provenienti da ambiente universitario». L'attività delle nuove guide, con la supervisione del coordinatore didattico Carmelo Nicoloso, vice presidente di Federescursionismo Sicilia, si espleterà anche alla Villa Bellini e nelle aree verdi della città per far conoscere meglio ai fruitori l'aspetto naturalistico.

Per accedere al corso basterà scaricare la modulistica dal sito www.federescursionismosicilia.it

Sala Chaplin
Alveos
   Seguici su Facebook