Sabato 19 Gennaio 2019
NOTIZIE

Detrazioni da lavoro dipendente e per familiari a carico - L. 106 del 12 luglio 2011

La legge 12 luglio 2011, n. 106 dispone la abolizione, per lavoratori dipendenti e pensionati, dell'obbligo di comunicazione annuale dei dati relativi a detrazioni per familiari a carico. L'obbligo sussiste solo in caso di variazione dei dati.

14/07/2011

Nella Gazzetta Ufficiale n. 160 del 12 luglio 2011 è stata pubblicata la legge 12 luglio 2011, n. 106 di conversione del Decreto legge 13 maggio 2011, n. 70, recante: «Semestre Europeo - Prime disposizioni urgenti per l`economia» (cd. «Decreto Sviluppo») in vigore dal 14 maggio 2011.
L`articolo 7 - Semplificazione fiscale - comma 1, lettera b) dispone la: «abolizione, per lavoratori dipendenti e pensionati, dell'obbligo di comunicazione annuale dei dati relativi a detrazioni per familiari a carico. L'obbligo sussiste solo in caso di variazione dei dati;».
Il comma 2, lettera e) ha modificato l`art. 23, comma 2, lettera a), secondo periodo, del DPR 29 settembre 1973, n. 600 Disposizioni comuni in materia di accertamento delle imposte sui redditi, che risulta pertanto così modificato:

«Le detrazioni di cui all`articolo 12 del citato testo unico sono riconosciute se il percipiente dichiara di avervi diritto, indica le condizioni di spettanza, il codice fiscale dei soggetti per i quali si usufruisce delle detrazioni e si impegna a comunicare tempestivamente le eventuali variazioni. La dichiarazione ha effetto anche per i periodi di imposta successivi.».
La normativa in esame solleva quindi i contribuenti dall`obbligo di presentare ogni anno agli Istituti Previdenziali la domanda contenente la richiesta delle detrazioni per carichi di famiglia unitamente alle condizioni di spettanza ed ai dati relativi ai familiari per i quali richiedono l`attribuzione del beneficio fiscale.

   Seguici su Facebook