Domenica 18 Novembre 2018
NOTIZIE

Negozi, Di Maio: «Entro l`anno legge su stop alle aperture domenicali»

Alla Fiera del Levante di Bari, il vicepremier Luigi Di Maio aggiorna l'elenco dei provvedimenti in cantiere del governo e tra le priorità inserisce la regolamentazione degli orari di apertura e chiusura di negozi e attività commerciali

Catania, 10/09/2018

Alla Fiera del Levante di Bari, il vicepremier Luigi Di Maio aggiorna l'elenco dei provvedimenti in cantiere del governo e tra le priorità inserisce la regolamentazione degli orari di apertura e chiusura di negozi e attività commerciali di pari passo con l'avvio dell'esame in commissione Attività Produttive della camera delle proposte di legge sul tema. «Sicuramente entro l'anno approveremo la legge che impone uno stop nei week end e nei festivi a centri commerciali ed esercizi commerciali», ha assicurato Di Maio, confermando la linea della maggioranza su questo fronte. Ci saranno «delle turnazioni», ma «l'orario degli esercizi commerciali non può più essere liberalizzato come fatto dal governo Monti perché sta distruggendo le famiglie italiane», ha spiegato il leader M5S: «Bisogna ricominciare a disciplinare gli orari di apertura e chiusura».

«Giusto calmierare, ma procedendo gradualmente» così il presidente di Confcommercio Imprese per l'Italia Catania metropolitana Riccardo Galimberti su La Sicilia di oggi nell'articolo a firma di Daniele Ditta: «non si può passare di botto da 52 aperture domenicali all'anno a 8». La proposta che arriva dal vertice etneo dell'associazione è di «almeno 12 aperture annuali». Con una postilla: «Occorre uniformità per orientare al meglio imprese, lavoratori e consumatori. Se si delega tutto a Regioni e Comuni - sostiene Galimberti - sarà un inferno. Specie se si lascia discrezionalità sulle deroghe alle aperture nei Comuni turistici».

   Seguici su Facebook