Venerdì 15 Dicembre 2017
AREA SINDACALE

LE NUOVE FORME DI COMUNICAZIONE NELL'ERA DEL WEB 2.0. SCENARI ED OPPORTUNITÀ

Grande riscontro tra gli operatori del settore ha ottenuto il seminario dal titolo «VIAGGIARE 2.0 Le nuove forme di comunicazione nell'era del web 2.0. - scenari ed opportunità» organizzato da Confcommercio, Isfoter, Fiavet ed EDU.training società di progettazione e consulenza aziendale, che ha visto protagoniste le Agenzie di Viaggio della Provincia di Catania. Ad apertura dei lavori il Vice Direttore Generale di Confcommercio Catania Giuseppe Cusumano ha spiegato l`importanza dell`iniziativa e i risultati che il Sistema Confcommercio desidera raggiungere in questo particolare segmento del settore turismo. Il seminario è stato tenuto da due esperti del settore, i professori Rosario Faraci, ordinario di economia e gestione delle imprese e Benedetto Puglisi, docente di marketing turistico presso l`Università di Catania, che hanno illustrato con estrema chiarezza l`evoluzione subìta dal comparto delle Agenzie di Viaggio, le quali, sempre più, si vedono sostituite nel loro ruolo dall`uso di internet da parte dei turisti. «L`agente di viaggio - hanno detto i due esperti - è andato in crisi con l`avvento di Internet, ma in realtà il suo ruolo è in fase di rivalutazione, tanto da essere considerato un imprenditore specializzato, un «consulente del viaggio» in grado di fornire servizi e assistenza di altissima qualità. L`Agente di viaggio che si occupa di attività di incoming ed outgoing, deve necessariamente rivedere la sua funzione alla luce dell`innovazione tecnologica e riconvertirsi in un vero e proprio certificatore della qualità del prodotto turistico, utilizzando Internet quale strumento per rafforzare il suo ruolo di consulente di viaggio». Il seminario ha rappresentato l`occasione per discutere delle problematiche della categoria che ancora oggi è regolamentata da una legge risalente al 1936 e della necessità di prevedere eventuali possibili convenzioni con Istituti ed Enti per abbattere i costi aziendali che diventano sempre più insostenibili. A conclusione dei lavori il Vice Direttore Generale della Confcommercio di Catania si è dichiarato soddisfatto dell`incontro, della partecipazione e dei suggerimenti positivi che sono emersi dal confronto. «Due sono gli obiettivi che adesso dobbiamo raggiungere -, ha concluso Cusumano - il primo è quello di calibrare un`azione sindacale e di offerta di servizi sempre più rispondenti alle necessità della categoria e l`organizzazione di altri incontri dai quali potranno emergere ulteriori suggerimenti utili a pianificare possibili attività future a vantaggio del settore, il secondo consiste nell` organizzare percorsi formativi attraverso l`utilizzo di fondi interprofessionali utili e necessari alla crescita professionale e qualitativa delle imprese».

AREA SINDACALE   Venerdì, 24 Febbraio 2012

DEMANIO IN SICILIA, È ALLARME TRA I BALNEARI

Il decreto firmato nei giorni scorsi dall`assessore regionale all`ambiente Sebastiano Di Betta, che prevede la revoca delle concessione demaniali ai morosi e un rincaro delle tariffe dei canoni demaniali marittimi dal 500 al 1000%, sta suscitando preoccupazione tra i concessionari

AREA SINDACALE   Venerdì, 24 Febbraio 2012

BOCCIATO IL CENTRO COMMERCIALE DI MOTTA S. ANASTASIA

La bocciatura dell`ennesimo centro commerciale previsto nel territorio di Motta S. Anastasia è ritenuta sensazionale e storica dall`associazione commercianti di Catania,

AREA SINDACALE   Mercoledì, 08 Febbraio 2012

LA CONFCOMMERCIO DICE NO AL CENTRO COMMERCIALE SCORDIA MEGASTORE

Un partecipato confronto tra i commercianti e il sindaco Angelo Agnello dal tema «centro commerciale Scordia Megastore, quale futuro ?», si è svolto Venerdi 27 gennaio u.s. nel centro di aggregazione giovanile di via Statuto a Scordia, organizzato dalla Confcommercio, presente il Presidente Regionale, Pietro Agen accompagnato dal vice direttore provinciale, Giuseppe Cusumano, dalla responsabile della locale Confcommercio Maria Pina Gambera e dalla presidente, Lina Basso. I commercianti hanno manifestato il loro dissenso all`apertura di un centro commerciale in città che peserebbe come un macigno sulla economia già asfittica del territorio con molti negozi in piena crisi e con altri in procinto di chiudere. Dopo la presentazione dell`Assemblea ad opera del Vice Direttore Provinciale di Confcommercio Giuseppe Cusumano ed i saluti della Presidente Basso agli intervenuti, numerosi gli interventi contrari all`apertura. Il Sindaco, Angelo Agnello, nel suo intervento ha sostenuto le ragioni della scelta dell`amministrazione di dare alla città una grossa opportunità di sviluppo. Dal Presidente Regionale di Confcommercio, sostenuto anche da dati incontrovertibili, sono giunte parole di assoluta contrarietà all`apertura di altri centri commerciali nell`isola ed in particolare a Scordia, sin troppo vicina ad altri centri commerciali quelli dell`hinterland etneo ad esempio, il centro commerciale più vicino infatti dista meno di 50 km da Scordia. Il Presidente ha continuato dicendo che i centri commerciali non sono fonti di sviluppo anzi al contrario un occupato nel centro commerciale determina la perdita di lavoro di tre unità tra le PMI. A sostegno delle tesi di Confcommercio si sono registrati altri interventi quali quello del segretario provinciale di Rifondazione Comunista, Pierpaolo Montalto, del presidente di Asaes, Rosario Barchitta, del segretario locale del Pd, Franco Tambone, del rappresentante di Confcommercio Paternò, Salvo Signorello, di Piero Fichera, studente del liceo scientifico di Scordia. Giorno 06 febbraio si terrà la Conferenza dei Servizi, nell`ambito della quale potrà essere autorizzata l`apertura del centro, la Confcommercio auspica possa dare ragione alle attese delle piccole e medie imprese della città.

AREA SINDACALE   Martedì, 31 Gennaio 2012

SPESOMETRO BENZINAI

AREA SINDACALE   Venerdì, 20 Gennaio 2012

SPESOMETRO ED EDICOLE

AREA SINDACALE   Venerdì, 20 Gennaio 2012

PUBBLICATO IL BANDO SUI CENTRI COMMERCIALI NATURALI

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, la n. 54 del 30.12.2011 il Bando che prevede le linee di intervento in favore dei Centri Commerciali Naturali in Sicilia. Le domande possono essere presentate entro 60 giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale inviate al seguente indirizzo : Assessorato Regionale delle Attività Produttive - Dipartimento Attività Produttive Servizio 8° - Commercio - Via degli Emiri n. 45 - 90135 - PALERMO. La dotazione finanziaria assegnata al presente bando, è pari a €. 19.295.927,98. Sono già disponibili gli allegati al bando per la presentazione delle istanze sul sito del dipartimento regionale delle attività produttive: www.regione.sicilia.it/dipartimentoattivitaproduttive.

AREA SINDACALE   Martedì, 03 Gennaio 2012

RINNOVATO L'ACCORDO ESSO

AREA SINDACALE   Lunedì, 02 Gennaio 2012

SOSPESO LO SCIOPERO DELLE EDICOLE

A seguito della istituzione di un tavolo tecnico sulla disciplina del settore, fissato per il prossimo 12 gennaio è stato sospeso lo sciopero degli edicolanti previsto per il 27-28 e 29 dicembre 2011

AREA SINDACALE   Martedì, 27 Dicembre 2011

LIBERALIZZAZIONI SI, MA PER TUTTI - CONCORRENZA SI, MA COME IN EUROPA

«Liberalizzazioni si, ma per tutti. Concorrenza si, ma come in Europa». Questo il titolo del manifesto che la Confcommercio sta promuovendo su tutto il territorio nazionale per affermare la decisa contrarietà al provvedimento del Governo in tema di liberalizzazioni che inciderà fortemente sulla gestione delle imprese già significativamente provate dal perdurare della crisi che si sta trasformando rapidamente in recessione.

AREA SINDACALE   Giovedì, 22 Dicembre 2011

CARTE DI PAGAMENTO: BENZINAI IN SCIOPERO CONTRO BANCHE

La legge di stabilità 2010 prevede la gratuità per venditore ed acquirente delle transazioni con carta di credito e bancomat inferiori a 100 per acquisto di carburanti. Le Banche non ci stanno: sciopero di protesta dei gestori contro le banche.

AREA SINDACALE   Mercoledì, 21 Dicembre 2011

ELENCHI SOVRASCONTI NATALIZI 2011

SI PUBBLICANO A FAVORE DEGLI EDICOLANTI DELLA SICILIA GLI ELENCHI DELLE PUBBLICAZIONI CHE GODONO DEI SOVRASCONTI NATALIZI 2011

AREA SINDACALE   Sabato, 17 Dicembre 2011

LINA BASSO È LA PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO SCORDIA

Giorno 16 dicembre si è costituito il Consiglio Direttivo della Confcommercio di Scordia. Prima di procedere alle operazioni di voto, che hanno avuto inizio alle ore 15,00 e si sono concluse alle ore 19,30, si è tenuta un`assemblea, con i commercianti presenti, nell`ambito della quale la delegata cittadina Maria Pina Gambera ed il Vice Direttore Generale di Confcommercio Catania Giuseppe Cusumano, hanno presentato ai candidati alla carica di consigliere e Presidente l`opportunità di poter esercitare azioni sindacali a tutela degli interessi e delle problematiche del tessuto imprenditoriale scordiense, i servizi e le agevolazioni offerti agli associati Confcommercio. Al termine della votazione sono risultati eletti Presidente Lina Basso e componenti del direttivo Francesca Amato, Alessandra Arcidiacono, Luigi Corsaro, Maria Rosa D`imprima, Agnese Gambera, Alessandro La Ferlita, Massimo Faraci, Filippo Spatone. La neo eletta Presidente Basso dopo la sua proclamazione ha ringraziato gli associati, che con il loro voto l`hanno sostenuta, per la fiducia che le hanno voluto accordare, ha dichiarato inoltre di voler, insieme al direttivo, rilanciare la Confcommercio di Scordia puntando su una maggiore comunicazione con le imprese cittadine, incentivare l`attività di formazione, creare i Sindacati di categoria per la crescita della rete di relazioni sul territorio, accrescere il rapporto di relazioni con le Istituzioni comunali, i servizi di Patronato, la consulenza alle imprese, l`organizzazione di eventi e di convegni per l`informazione e la formazione imprenditoriale. L`obiettivo, ha inoltre sottolineato, sarà quello di creare un`Organizzazione più vicina, alle esigenze ed alle attese delle imprese della città.

AREA SINDACALE   Venerdì, 16 Dicembre 2011

ISTITUITO IL NUOVO SINDACATO NOLEGGIO CON CONDUCENTE

Nasce in casa Confcommercio NCC, la nuova associazione che riunisce gli imprenditori del settore del noleggio con conducente

AREA SINDACALE   Venerdì, 16 Dicembre 2011

CARMELO LEONARDI ELETTO PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO GRAVINA

Giorno 15 dicembre si è costituito il Consiglio Direttivo della Confcommercio di Gravina di Catania. Dopo una introduzione ai lavori del delegato cittadino Cesare Toscano e del Vice Direttore Generale di Confcommercio Catania Giuseppe Cusumano, che hanno presentato ai candidati alla carica di consigliere e Presidente l`opportunità di poter esercitare un`azione sindacale a tutela degli interessi e delle problematiche del tessuto imprenditoriale gravinese, i servizi ed i vantaggi di appartenere ad un`Organizzazione come quella di Confcommercio, si è proceduto alla votazione che ha avuto inizio come da giusta convocazione scritta inviata nei tempi previsti dallo Statuto agli associati, alle ore 15,00 e si è conclusa alle ore 20,30. Sono risultati eletti Presidente il gioielliere Leonardi Carmelo e componenti del direttivo D`Ascari Davide, Gubernale Agata, Palmieri Benedetta, Scuderi Sebastiano, Catania Giuseppe, Lamiani Gelsomina, Zocco Francesco, Garozzo Angelo. Il neo eletto Presidente Leonardi dopo la sua proclamazione ha dichiarato di voler, insieme al direttivo, rilanciare la Confcommercio di Gravina di Catania, prevedendo di inserire altri servizi quali quelli del Patronato, la Formazione Professionale che consente la crescita qualitativa delle Imprese della città, l`accesso al credito attraverso l`istituzione di uno sportello per i finanziamenti agevolati, l`organizzazione di eventi, l`apertura di un dialogo con le Istituzioni, la consulenza in materia lavoro, oltre all`assistenza sindacale che il nuovo organismo si appresterà ad esercitare.

AREA SINDACALE   Venerdì, 16 Dicembre 2011

LA CONFCOMMERCIO DICE BASTA CENTRI COMMERCIALI

E` levata di scudi in casa Confcommercio per la conferenza dei servizi prevista per il prossimo lunedì 12 dicembre che vedrà all`esame la domanda di apertura per un nuovo centro commerciale di oltre 50 mila mq a Motta S`Anastasia e, nei giorni successivi, un altra istanza sarà valutata anche a Scordia.

AREA SINDACALE   Venerdì, 09 Dicembre 2011

MAURIZIO SQUILLACI RICONFERMATO ALLA GUIDA DELLA FIGISC PROVINCIALE

Si è svolta domenica scorsa, presso il Presidente Park Hotel di Acicastello, l`Assemblea elettiva della FIGISC catanese.
Presenti oltre 50 delegati provenienti dalle diverse provincie etnee, in rappresentanza degli oltre 200 gestori di impianti di distribuzione carburanti iscritti alla federazione

AREA SINDACALE   Martedì, 22 Novembre 2011
Gas Natural
Sala Chaplin
   Seguici su Facebook