Martedì 25 Settembre 2018
AREA SINDACALE

FIPE Confcommercio: è nato il nuovo coordinamento della sezione bar pasticcerie

Francesco Privitera, storico Presidente della Fipe Confcommercio Catania, riprende, in un momento di grandi problematiche del comparto, la guida della sezione Bar Pasticcerie della Fipe

Catania, 16/03/2018

Francesco Privitera, storico Presidente della Fipe Confcommercio Catania, riprende, in un momento di grandi problematiche del comparto, la guida della sezione Bar Pasticcerie della Fipe

Ieri 15 Marzo, presso la sede sociale della Fipe Confcommercio Catania, è stato nominato il nuovo coordinamento della sezione Fipe Bar Pasticcerie. A guidare i nuovi componenti è stato nominato Francesco Privitera (Pasticceria Privitera), nel direttivo: Anna Urzì (Ernesto) Antonino Ferale (Pasticceria San Giorgio) Cirino Fichera (Caffè Europa) Rosario Menza (F.lli Menza) e Santo Connelli (Caffè Epoca). Primo obiettivo del nuovo direttivo, trovare la quadra sull'ormai annoso regolamento dei Dehors ed arredo urbano dei Pubblici Esercizi, che ancora oggi, dopo 10 anni, non è stato definito con regole certe a cui gli operatori del settore possono fare riferimento e quindi a discapito degli investimenti delle proprie aziende, del rilancio del turismo e dell'economica della città stessa. Le idee ce le hanno chiare e insieme al Presidente Fipe Provinciale e Regionale Dario Pistorio svilupperanno, nel corso di questo mandato, una serie di soluzioni per le varie tematiche che attanagliano la categoria. Fra i programmi futuri sono state delineate una serie di iniziative che verranno evidenziate nel corso del prossimo incontro nel quale si decideranno inoltre: le nomine dei Vice Presidenti e le deleghe alla Formazione, ai rapporti con le Istituzioni, ai rapporti sindacali e allo sviluppo delle politiche interne Il Presidente Pistorio, complimentandosi ancora con il Presidente Privitera e l'intero direttivo, con molta soddisfazione ha dichiarato: «Abbiamo messo su una grande squadra di imprenditori motivati, insieme riusciremo a sviluppare soluzioni per le ormai annose problematiche che preoccupano la categoria, tra cui l'abusivismo del settore, la mancata programmazione del piano regolatore Comunale, il regolamento dei dehors ed infine dare vita ad una serie di incontri con le Istituzioni per le nuove normative a cui, i pubblici esercizi, saranno sottoposti a breve» Si è anche definita la linea politica degli operatori della provincia di Catania, decidendo di costituire nelle varie città provinciali i coordinatori di zona che aiuteranno la Fipe Confcommercio Catania a dare una mappatura totale di tutte le problematiche esistenti nei vari territori che, la Fipe, insieme alle Amministrazioni Comunali cercheranno di risolvere.

   Seguici su Facebook